Servizio 24 ore su 24 - Tel. 041.59.64
Taxi Venezia

qualità garantita

Garantiamo i seguenti requisiti per tutti i nostri taxi e i nostri operatori:

  1. Requisito tecnico: collaudo obbligatorio alla prima immatricolazione e revisione annuale del veicolo. Veicoli a bassa emissione euro 4 o superiore.
  2. Requisito professionale [1]: C.A.P. (certificato di abilitazione professionale, una speciale patente per poter trasportare persone) livello B o superiore. Iscrizione al “ruolo conducenti” istituito presso la C.C.I.A. (Camera di Commercio) di Venezia.
  3. Requisito finanziario [2]: RCA (assicurazione) almeno il doppio del minimo di legge. Verifica capacità e regolarità finanziaria.
  4. Requisito morale [3]: nessun procedimento penale passato in giudicato, non essere stati interdetti o dichiarati falliti.
  5. Inoltre, Cooperativa Artigiana Radiotaxi garantisce, ai sensi della vigente carta della qualità del servizio (carta dei servizi aggiornata) che:
    1. tutti i nostri taxi sono dotati dei più moderni sistemi di sicurezza attivi (che riducono la possibilità che succeda un incidente, come ABS, ESP, TCS) e passivi (che riducono i danni fisici in caso d’incidente, telai ad assorbimento, come airbag, cinture di sicurezza)
    2. tutti i nostri taxi hanno un elevato standard di pulizia, sono dotati di aria condizionata, hanno un'età media inferiore ai 4 anni, dispongono di marmitta catalitica.
    3. circa il 13,5% dei nostri mezzi sono attrezzati per il trasporto disabili (l’obbligo di Legge è il 5%)
    4. da ottobre 2013 tutti i nostri taxi accettano pagamenti con le più diffuse carte di credito
  6. La ricevuta ufficiale Radiotaxi Venezia 041 59 64 garantisce maggiori livelli in termini di trasparenza e tracciabilità grazie al codice a barre.

[1] Comune di Venezia, “Regolamento comunale per l’esercizio degli autoservizi pubblici non di linea e noleggio con conducente per autovettura”, Art.8. [2] “Regolamento comunale per l’esercizio degli autoservizi pubblici non di linea e noleggio con conducente per autovettura”, Art.6 lettera g. [3] “Regolamento comunale per l’esercizio degli autoservizi pubblici non di linea e noleggio con conducente per autovettura”, Art.7.